Rinascita ecosostenibile dopo il Coronavirus

Torniamo a vivere non come prima, ma meglio di prima

Tornare a vivere meglio di prima, il nostro impegno che prende spunto dalla situazione difficile che stiamo affrontando, rendendola uno stimolo per migliorare vari aspetti della nostra vita. EbikeMe sin dalla sua nascita si ripropone proprio questo, offrendo alle aziende noleggi a lungo termine di City Bike elettriche, così che i dipendenti abbiano a disposizione un mezzo alternativo per spostarsi nel tragitto casa-lavoro in modo sostenibile, economico e, non ultimo in questo periodo di ripresa, garantendo il distanziamento sociale.

Ripartiamo con l’ebike…

L’utilizzo della bici (a maggior ragione elettrica) ha esclusivi vantaggi: migliora la qualità della vita, contribuisce a ridurre l’inquinamento delle nostre città, è utilizzabile tutto l’anno, si arriva in ufficio freschi e pronti a lavorare – quindi non servono docce/spogliatoi –, si risparmia tempo, benzina e stress da “caccia” al parcheggio…
Affidabilità, potenza e autonomia (oltre 60 km) delle nostre biciclette le rendono ideali per superare qualsiasi percorso e salita senza fatica, adattandosi anche a persone non più giovani e magari “sovrappeso”.
Non ultimo, a fine giornata si può fare attività fisica spegnendo il motore o utilizzando un livello di assistenza più basso.

…insieme a voi

Riteniamo che dopo il difficile momento che stiamo vivendo, le aziende e gli istituti di credito abbiano ancora più il dovere di sposare un progetto che presti attenzione al territorio e al benessere di tutti quelli che vi abitano: dipendenti, clienti, soci, collaboratori.
Il gruppo bancario ICCREA ha già scelto Ebikeme per un progetto pilota che partirà a marzo 2021 nelle sedi di Roma e Milano.

Ora vi poniamo una domanda: anche voi volete essere ancora più attenti e vicini al territorio che rappresentate?

Certi che la risposta sia un sì! il progetto di mobilità dolce EbikeMe, con protagonista la bici a pedalata assistita, fa al caso vostro poiché coniuga valori importanti quali economia sostenibile, attenzione verso l’ambiente e benessere psicofisico.

Penseremo a tutto noi

  • Formazione del personale con “lezioni” teoriche e prove pratiche nei dintorni delle vostre filiali per sensibilizzare al tema della sicurezza e rendere più sicuro il tragitto casa-lavoro;
  • Manutenzione programmata ordinaria e straordinaria presso le vostre sedi;
  • Personalizzazione delle vostre City Bike, che saranno così identificate da tutti durante gli spostamenti e veicoleranno l’immagine aziendale, attenta al territorio e rispettosa dell’ambiente;
  • Marketing e Comunicazione, in affiancamento al vostro ufficio: forniamo mensilmente i dati relativi al chilometraggio e i kg/tonnellate di CO2 non immessi nell’aria, collaboriamo e realizziamo servizi fotografici, video e stampa con vostro personale in sella alle ebike.

Cosa stiamo aspettando?

È questo il momento di agire, unendo le nostre energie, creando un valore aggiunto a quanto già realizziamo nei rispettivi campi; perché non farlo insieme?


Potrà così nascere una nuova sinergia, ancor più rappresentativa per il territorio cui le aziende e le banche con storia secolare sono legate, con protagonista la bici elettrica, il mezzo di trasporto sostenibile per eccellenza e che meglio di ogni altro garantisce il distanziamento sociale, con cui dovremo convivere ancora a lungo.

Concludiamo con le parole di Enrico Giovannini* nel recente volume Italia nel cuore:

… con l’invito non solo a resistere, a cambiare, a educare, ma anche ad aiutare tutto il Paese a fare questo salto culturale, politico e concettuale necessario e giusto, tanto più in fase di ripartenza post Coronavirus. Abbiamo bisogno di tanta innovazione, non solo tecnologica, ma anche sociale per fare il salto che è alla nostra portata: disegnare un mondo in cui lo sviluppo e il benessere siano più equi e sostenibili…

*economista, statistico e accademico italiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.